Seleziona una pagina

Porte REI: cosa sono e cosa significa


Le porte Rei tagliafuoco e la loro importanza

Innanzitutto diciamo che dotarsi di porte tagliafuoco è di fondamentale importanza per la sicurezza, soprattutto in ambienti chiusi, in modo da garantire l’incolumità di beni e persone. 

Quando si parla di porte tagliafuoco si fa riferimento alla classificazione REI.

Di cosa tratteremo in questo articolo:

  1. Cosa significa porte REI?
  2. Le diverse tipologie delle porte tagliafuoco
  3. Come funzionano le porte REI

Cosa significa REI?

Innanzitutto le porte REI, soprannominate anche ‘resistenza al fuoco’, hanno la possibilità di isolare le fiamme in caso di incendio.

Attenzione! Quando si parla di porte tagliafuoco facciamo riferimento alla classificazione REI.

La classificazione REI è quella categoria nel quale rientrano elementi costruttivi che posseggono queste caratteristiche:

RESISTENZA: fa riferimento alla resistenza meccanica all’azione del fuoco

ERMETICITA’: elemento che non lascia trapassare le fiamme e i gas sul lato non esposto.

ISOLAMENTO TERMICO: caratteristica che riduce la trasmissione del calore.

ATTENZIONE! Subito dopo la sigla REI viene posto un numero (es: REI 30), che corrisponde ai minuti di resistenza al fuoco garantiti.

Le diverse tipologie di porte tagliafuoco

Quando si decide di acquistare una porta tagliafuoco è importante affidarsi ad esperti del mestiere e dai possessori di valide certificazioni, noi del team di Polvanesi cerchiamo di assicurare la sicurezza di strutture pubbliche e commerciali.

L’azienda Polvanesi tra le sue produzioni di porte tagliafuoco ha nel suo catalogo: porte scorrevoli e porte a battente.

Le porte tagliafuoco scorrevoli  si distinguono per un’apertura orizzontale che può essere creata sia a un’anta o a due ante.

Le porte tagliafuoco a battente sono caratterizzate da un materiale che riesce a resistere alle alte temperature e, per riuscire a garantire un alto livello di protezione.

Le porte REI possono essere installate sia con un’anta singola o con una doppia anta. Ricorda che le porte tagliafuoco non devono mai essere bloccate da un chiudi porta o da altri ostacoli.

Qualunque metodo sia in uso, le porte tagliafuoco non dovrebbero mai essere bloccate da un chiudiporta o da altri ostacoli. Sia il sigillo antifumo che il bloccaggio della porta devono essere controllati con regolarità.

Come agiscono le porte Rei tagliafuoco?

Le porte taglia fuoco ad hoc sono create con  appositi materiali che non hanno solo il compito di resistere alle alte temperature ma anche di bloccare la fuori uscita del fuoco. Le porte tagliafuoco non permettono di diffondersi da stanza in stanza e. Ricchi di ossigeno e quindi una volta che è terminato quello presente in una stanza il fuoco pian piano si spegnerà in automatico

Sia che si tratta di settori ricettivi o privati, tutti gli ambienti sono soggetti a ad incendi. La differenza tra il settore pubblico e privato è che il settore pubblico ha un  obbligo di dotarsi di porte REI, mentre nel settore privato diventa un’esigenza dotarsi di tale elemento soprattutto se si ha a che fare con materiali infiammabili.

Hai bisogno anche tu di porte REI? Non esitare a contattare noi di POLVANESI.