Seleziona una pagina

Arredamenti interni per yacht: scelte e soluzioni

La vita di mare e il lusso senza tempo con gli arredamenti interni per yacht di Polvanesi

Se lo stile ‘old marina’ è un connubio perfetto con le barche a vela. Senza dubbio però, nel caso degli yacht, la tendenza è quella di guardare invece al presente, scegliendo degli elementi d’arredo in base ai principali trend contemporanei. 

Si ricercano accessori e materiali eleganti, in grado di sottolineare ed esaltare l’ampiezza degli spazi, richiamando lo stile marinaro.

Nell’articoli parleremo di:

  • Lo stile perfetto per gli arredamenti interni per yacht.
  • La manutenzione degli interni della barca.
  • La scelta dei materiali d’arredo.

Lo stile perfetto per gli arredamenti interni per yacht

Un buon modo per capire quali saranno i trend dei prossimi anni nel campo dell’arredo per barche da diporto, per avere un’anticipazione di quelli che saranno gli interni di barche a vela e a motore, è guardare a quelli che sono i trend attuali degli yacht più lussuosi.

Negli ultimi anni si è visto un grande aumento delle rifiniture scure per non dire direttamente nere, all’esterno come all’interno degli yacht.

C’è poi stata una concreta corsa verso la sostenibilità, con interior designer e progettisti di barche che hanno ridotto per quanto possibile, per esempio, l’utilizzo della plastica.

Tra i nuovi trend di arredamenti interni per yacht, poi, è stato notato un ritorno dal passato, quella predilezione per le linee curve che tanto aveva spopolato negli anni Sessanta, a rendere gli interni degli yacht più morbidi, tra tavolini, decorazioni e sofà curvilinei. 

Impossibile non aver notato, poi, l’allargarsi progressivo delle vetrate sulle imbarcazioni più grandi, con il mondo dello yachting a voler collegare, perlomeno visivamente, l’interno all’esterno.

La manutenzione degli interni della barca

Pur se arredato in modo pratico, confortevole ed elegante, l’interno di una barca resta sempre un ambiente particolare, minacciato dall’umidità, dagli sbalzi di temperatura e dal sale marino. 

Tutti questi elementi mettono a dura prova i materiali, con i vari elementi d’arredo che possono cadere vittime di muffe e condensa. 

Diventa quindi fondamentale pulire periodicamente e a fondo l’ambiente interno e areggiare il più possibile l’ambiente.

La scelta dei materiali d’arredo

Tra i legnami esotici per l’interno delle barche non si può non pensare al mogano; un altro grande classico dell’arredamento nautico è il teak, che non si usa solo per le coperture, ma anche per gli interni: chi vuole degli interni in teak deve avere la sicurezza di affidarsi a degli artigiani esperti, effettivamente capaci di lavorare questo materiale, chi meglio dei professionisti POLVANESI?

Un altro legno utilizzato e “di zona” è il legno di cipresso, ma trovare delle tavole larghe e libere di nodi di questo stupendo albero non è affatto semplice, né scontato.

Si incontrano certamente minori difficoltà con legnami come labete e lolmo, nonché il larice e il ciliegio.

La qualità POLVANESI

POLVANESI è impegnata da anni anche nella realizzazione di arredamenti per barche.

Ogni arredo nautico deve essere concepito e realizzato con materiali adeguati, particolarmente resistenti e di qualità premium per soddisfare le condizioni di utilizzo caratteristiche di una imbarcazione, garantendo tutto il comfort e la cura per il design che ci si aspettano su un’imbarcazione di lusso, conciliandoli talvolta con degli spazi limitati come possono essere quelli di uno yacht o a maggior ragione di una barca a vela.

Ti è piaciuto questo articolo sugli arredamenti interni per yacht? Contattaci per parlare con i nostri esperti.