Seleziona una pagina

Arredamenti interni per yacht: scelte e soluzioni

La vita di mare e il lusso senza tempo con gli arredamenti interni per yacht di Polvanesi

Se lo stile ‘old marina’ è un perfetto abbinamento con le barche a vela. Senza alcun dubbio però, riferendoci ai yacht, la tendenza è quella di guardare al presente, prediligendo degli elementi d’arredo in base alla nuova moda in stile contemporanea.

Si va alla ricerca di elementi e materiali chic, in grado di riuscire a sottolineare ed esaltare l’ampiezza degli spazi, non abbandonando mai lo stile marinaro.

Nell’articoli parleremo di:

  • Lo stile perfetto per gli arredamenti interni per yacht.
  • La manutenzione degli interni della barca.
  • La scelta dei materiali d’arredo.

Lo stile perfetto per gli arredamenti interni per yacht

Un buon metodo per poter capire quali saranno le mode nei prossimi anni nel campo del design per barche da diporto e per avere un’anteprima di quelle che saranno gli arredi delle barche a vela e a motore, è sicuramente guardare i trend attuali degli yacht più luxury.

Negli ultimi anni si è notato un grande aumento delle rifiniture scure tendenti quasi al nero sia all’esterno che all’interno degli yacht.

C’è anche la moda della sostenibilità, grazie a fantastici interior designer e architetti di barche che hanno ridotto fino al possibile, l’utilizzo di materiali inquinanti.

Tra i nuovi trend, è stato notato un ritorno dal vintage , c’è stata una predilezione per le linee curve famose soprattutto negli anni 60, e queste linee riescono a rendere gli interni degli yacht più accoglienti tra tavoli, decorazioni e divani curvilinei.

Impossibile non aver notato, poi, l’allargarsi progressivo delle vetrate sulle imbarcazioni più grandi, con il mondo dello yachting a voler collegare, perlomeno visivamente, l’interno all’esterno.

La manutenzione degli interni della barca

Pur se arredato in modo pratico, chic e puntato sul relax, l’interno di una barca resta sempre un ambiente diverso da gestire rispetto ad un casa sulla terra ferma. È un ambiente esposto ovviamente , all’umidità, agli sbalzi di temperatura e sempre a contatto con il sale marino.

Questi elementi riescono a mettere a dura prova i materiali e  i vari oggetti di design che possono essere vittime di muffe e condensa.

Diventa quindi fondamentale pulire periodicamente e a fondo l’ambiente interno e areggiare il più possibile l’ambiente.

La scelta dei materiali d’arredo

Se si opta per il legno non si può non pensare al mogano. Un altro classico dell’arredamento nautico è il teak, che non è utilizzato solo per le coperture ma anche per gli interni. Per degli interni perfetti in in teak deve avere la sicurezza di affidarsi a degli artigiani esperti, effettivamente capaci di lavorare questo materiale, e chi meglio dei professionisti POLVANESI?

Un altro legno utilizzato è il legno di cipresso, ma trovare delle tavole larghe e libere di nodi di questo stupendo albero non è affatto semplice, e neanche scontato.

Certo si hanno meno problemi con legnami come labete e lolmo, così come il larice e il ciliegio.

La qualità POLVANESI

POLVANESI è si impegna da anni nella realizzazione di arredi specifici per barche e yacht.

Ogni arredo nautico è concepito e realizzato con materiali idonei, resistenti e di qualità premium per soddisfare le condizioni di utilizzo caratteristiche di una imbarcazione, garantendo tutto il comfort e la cura per il design che ci si aspettano su un’imbarcazione di lusso.

Ti è piaciuto questo articolo sugli arredamenti interni per yacht? Contattaci per parlare con i nostri esperti.